Jasmine With: L'esperienza all'Ohio State Reformatory col Nick Groff Tour


VIDEO-RECAP

DI JASMINE DELL'EVENTO NGT

ALL'OHIO STATE REFORMATORY


© Jasmine With.
© Jasmine With.

La famosa fan di Ghost Adventures, Jasmine With, ha avuto la fortuna di partecipare alla tappa del Nick Groff Tour svoltasi all'Ohio State Reformatory il 17 aprile scorso. Qui sotto potete leggere i punti focali della sua video-recensione.

"Benvenuti nel mio seminterrato!

Alcune settimane fa ho fatto qualcosa che non avrei mai pensato veramente di poter fare: ho investigato il Mansfield Reformatory con Nick Groff. Ho avuto l'opportunità di andarci col Nick Groff Tour e lasciatemi dire che è stato incredibile.

 

Prima di tutto noi ospiti siamo stati suddivisi in circa 5 gruppi da 15 o 20 persone e questi gruppi sono stati portati nel riformatorio in diverse aree attive; ci si poteva spostare ovunque e passare il tempo in ogni spazio.

 

Il gruppo in cui mi trovavo io, ha iniziato indagando nel blocco di celle orientale con Nick.

Vi mostrerò una clip filmata da mia madre col suo cellulare. Personalmente io non ho nessuna attrezzatura specializzata, non ho videocamere a visione notturna o roba del genere, ma ho un registratore e mia madre ha registrato qualcosa con il suo cellulare.

[video in cui si sente la risata di una donna]

Ricapitolando, questo è successo nel blocco di celle orientale con Nick. Potete sentire che sta parlando di cosa ha sperimentato lui in passato, di cosa succede in questo tipo di investigazioni e, subito dopo che ha detto 'è questo quello che ho notato', si sente la risata di una donna.

Quella risata era udibile, si può notare dalle reazioni delle persone presenti, l'abbiamo sentita con le nostre orecchie, è stata catturata su video e la cosa interessante è che non c'era nessuno... è così strano... non c'era nessuno che poteva aver riso, perché eravamo nel blocco di celle orientale e sembrava provenire dietro di noi da molto lontano, ma non c'era nessuno laggiù, perché tutti i gruppi erano stati condotti in diverse aree del riformatorio. Non apparteneva a nessuno, era incorporea!

Sapete, guardo 'Ghost Adventures' da anni, ho sempre fatto video sugli episodi, ho sempre interagito con Nick Groff, ma non sono mai stata ad una vera investigazione e questa è stata la prima volta e l'ho detto anche a Nick. Sì, ero emozionata. Ero veramente emozionata! E quindi sentire una risata incorporea è stato fottutamente strano.

 

Una delle altre cose che è capitata e mi ha fatto uscire di testa, è successa nel blocco di celle occidentale dove i partecipanti avevano la libertà di fare le loro piccole investigazioni. C'erano sezioni in cui si doveva seguire il capogruppo ed altre sezioni in cui si poteva fare quello che si voleva. Questo è stato uno dei momenti 'fate quello che volete'. C'era un signore che stava conducendo una sessione di EVP con un altro paio di persone ed io ho deciso che volevo solo stare contro il muro ed immergermi nel momento.

Ho chiuso gli occhi e me ne stavo lì seduta, concentrata sul mio udito, sulle mie sensazioni, vivendomela con calma. Poi ho sentito qualcuno picchiettarmi sulla spalla. In verità non era nemmeno la mia spalla, era il mio braccio destro ed è parso come un leggero picchiettio. Non ha fatto male, non ha punto, non è stato niente del genere, è sembrato come se qualcuno mi avesse picchiettato velocemente e gentilmente e dunque ho aperto gli occhi, ho guardato alla mia destra e non c'era nessuno, c'era mia mamma, ma se ne stava un po' più lontana. Sono rimasta immobile per un secondo, ho trattenuto il respiro e ho detto 'sicuramente qualcuno mi ha appena toccato' ed è stato fantastico.

Quando eravamo nel blocco di celle occidentale ho creduto di aver visto la gamba di un uomo entrare in una cella. Sul momento non l'ho detto a nessuno, perché non mi fidavo dei miei occhi, perché come ho già detto questa è stata la prima investigazione alla quale io abbia mai preso parte, quindi non sapevo cosa credere, se fosse davvero paranormale o se fossero i miei occhi che mi giocavano brutti scherzi, quindi potrei non aver visto un prigioniero rientrare con la propria gamba nella sua cella.

 

Un'altra cosa che ho visto è successa in isolamento. Ero lì con John Tenney, ho girato l'angolo e ho visto una cosa bianca che si è attorcigliata ed è passata vicino al mio occhio sinistro e poteva essere un insetto, una ragnatela o i miei occhi che mi giocavano degli  scherzi, ma è stato sicuramente strano. Non era circolare, non sembrava un insetto, perché era  lungo e bianco, si è attorcigliato ed è passato vicino alla mia faccia.

 

Un'altra cosa molto strana è accaduta in isolamento e ha messo mia madre a disagio. Sono diventata cattiva, il mio umore è completamente cambiato in isolamento e non so se fosse a causa dell'energia che si era attaccata a me, non so se avessi raggiunto il limite, perché eravamo in isolamento alla fine del tour, era l'ultima parte, era l'ultimo posto che stavamo visitando, forse ero solo stanca ed imbronciata, ma sono davvero diventata cattiva e ho detto ad alcune persone di stare zitte, mia madre compresa, che non è una cosa che di solito faccio. E' stato davvero strano per me. Mia mamma mi ha chiesto se fosse successo qualcosa e non le ho risposto, sono solo andata via.

 

Un'altra cosa che vi dirò è una delle più grosse che sono successe quella notte. Quando eravamo in isolamento, John Tenney ci ha detto che c'era una cella molto attiva, ma non ha voluto dirci quale, perché voleva vedere se le persone sarebbero state attratte verso di essa o se sarebbero accadute altre cose. Dunque eravamo lì e ho trovato una cella in cui volevo stare per vedere cosa sarebbe accaduto. Ci sono entrata, non ero proprio dentro, ma nel punto in cui il cancello si chiudeva. Le luci erano spente e non avevamo neanche iniziato l'investigazione, John ci stava dando istruzioni. Stavo lì ferma e la porta della cella si è chiusa sulla mia spalla. Non ho reagito, pensavo solo che la donna che stava vicino a me l'avesse spinta, in quel momento non ho pensato che fosse paranormale. Una persona ha detto 'qualcuno ha appena toccato la porta della cella?' ed io, aspettandomi che fosse stata la donna  vicino a me a spingerla, sono rimasta scioccata quando tutti hanno risposto di no. Ho detto 'aspetta, non hai toccato la porta della cella proprio ora?' e lei ha risposto di no, così abbiamo acceso la torcia e abbiamo visto che lei non stava nemmeno toccando la porta della cella. Queste porte hanno dei ripiani al centro, perché se ci fossero state le normali sbarre, avresti potuto infilarci il braccio in mezzo e spingerla, ma con quel tipo di ripiani era impossibile farlo. Ho testato la porta, l'ho spinta lontana da me e poi verso di me e per muoverla ci vuole molta forza, perché  sono porte arrugginite e pesanti. John Tenney ha detto che quella era la cella che dovevamo tenere d'occhio quella notte, quindi è stato pazzesco come sono stata convinta in primis che qualcuno l'avesse spinta, che non fosse un'evento paranormale, ma mi ha mandato fuori di testa aver successivamente dimostrato che non l'avessero toccata, dopo aver testato la forza necessaria per muoverla e sentito John dire che quella era la cella in cui c'era maggiore attività. Voglio dire, la porta di una cella del Mansfield Reformatory si è chiusa su di me.

 

Durante un'altra parte dell'investigazione in cui si poteva fare ciò che si voleva, mio padre è andato in questo bagno, era l'unico lì dentro, ha fatto partire il registratore e ha catturato qualcosa... questo EVP è così forte e così vicino al registratore che non so nemmeno come comprenderlo, perché di solito gli EVP sono molto bassi e devi ascoltare molto attentamente per cercare di capire cosa dicono, ma questo qui è inconfondibile e ora vi faccio vedere la clip.

[video con l'EVP]

Spero che siate in grado di sentire di cosa sto parlando e capire quanto sia pazzesco quell'EVP.

Puoi credere solo alle cose che catturi tu stesso. Quindi, voi che state guardando questo video, magari dubitate di ciò che vi ho mostrato, magari pensate sia un falso, ma tutti quelli che mi conoscono sanno che non mento. Non sappiamo veramente come spiegarlo ed è davvero frustrante, perché dobbiamo ancora capire cosa dice e se voi lo sapete, per favore ditemelo nei commenti. Mio padre era completamente solo quando questo EVP è stato catturato. Non ha sentito la voce con le proprie orecchie, se l'avesse fatto l'avrebbe specificato o gli avrebbe detto qualcosa in risposta.

Ho mandato questa clip a Nick per avere la sua opinione e mi ha detto che avrei dovuto condividerlo con voi e vedere cosa avevate da dire.

[replay dello stesso video con l'EVP]

 

Questa è la mia prima investigazione ed ora capisco la frustrazione di catturare un EVP e non sapere come spiegarlo. Forse qualcuno era in quella stanza con mio padre e voleva dirgli qualcosa o forse c'è un malinteso e lui si è scordato che ci fosse qualcuno in quella stanza con lui, ma ha giurato che quando era in quella stanza non ha sentito quella voce ed è così alta...

 

Grazie Nick Groff per essere così fantastico!"

Testo & Traduzione: Francine.

Revisione: Gwen.