La tragedia di Mark e Debby Constantino [ita - 24/9/15]


La tragedia di

MARK & DEBBY CONSTANTINO


Tragiche notizie per la comunità del paranormale. Mark Constantino ha ucciso il coinquilino di Debby, ha rapito lei per poi ucciderla ed infine togliersi la vita. Ecco tradotto l'articolo della notizia, e presto posteremo altro.

"La polizia di Sparks ha identificato il sospetto nel caso della mortale violenza domestica.

 

Tre persone sono morte come conseguenza di una serie di crimini avvenuta martedì in una residenza di Reno e in un appartamento di Sparks.

Tutto ha avuto inizio quando martedì una donna è tornata a casa, al 2300 di Escalera Court nella zona nord di Reno, attorno alle 8 del mattino trovando il corpo senza vita del proprio coinquilino. Ha chiamato il Dipartimento di Polizia di Reno facendo anche loro presente che era scomparsa l’altra sua inquilina, Debby Constantino, e di essere preoccupata per la sua sicurezza.

Investigando su questa morte, la polizia si è anche impegnata a localizzare la donna scomparsa. Analizzando il segnale del suo cellulare, hanno scoperto che si trovava agli appartamenti Courtside Gardens, a Sparks, vicino alla Quindicesima Strada e Oddie Boulevard. Quando gli agenti si sono recati sul posto qualcuno ha iniziato a sparare loro addosso attraverso la porta. Dopo una fase di negoziazione, hanno scoperto che Debby si trovava lì dentro e che veniva tenuta come ostaggio dal marito da cui era separata. La polizia di Sparks ha identificato l’uomo come il cinquantatreenne Mark Constantino, affermando che fosse lui a sparare e ad essere colpevole dell’omicidio della casa di Reno.

Per diverse ore, i negoziatori della polizia di Reno e quella di Sparks, in collaborazione con l’FBI, hanno cercato di convincere Constantino ad arrendersi.

Attorno alle 13.30, la polizia di Sparks ha detto di aver mandato la loro squadra SWAT all’interno dell’abitazione, la quale ha trovato morti Constantino e la ex-moglie, secondo loro prelevata con la forza dalla casa di Reno.

Degli investigatori dicono che l’appartamento appartenesse ad una figlia adulta della coppia separata.

Constantino era stato precedentemente arrestato l’8 agosto 2015 dopo un fatto di violenza nei confronti della sua ex-moglie. In quel frangente era stato accusato di rapimento, violenza domestica e strangolamento.

L'uomo assassinato nella casa di Reno è stato identificato come il cinquantacinquenne James Anderson.

Durante l’evento, la Sparks High School è stata chiusa e posta in sicurezza sotto codice giallo."

 

AGGIORNAMENTO

 

"Effettuate le autopsie sul caso del rapimento finito in tragedia.

 

La polizia di Sparks afferma che dalle autopsie effettuate martedì su Debby e Mark Constantino risulta che la coppia è morta a causa di ferite di arma da fuoco, come conseguenza di una serie di crimini che ha avuto luogo all’inizio della settimana tra Reno e Sparks.

Channel 2 News ha avuto accesso ai documenti ufficiali che testimoniano che Mark e Debby Constantino avevano alle spalle dei trascorsi piuttosto violenti.

Abbiamo conosciuto Mark e Debby Constantino per la prima volta nel 2007. Erano entrambi investigatori del paranormale, specializzati in EVP, Electronic Voice Phenomena, o registrazioni di voci fantasma.

Ma secondo gli archivi, quest’anno la loro relazione si è fatta violenta.

Abbiamo girato un video con Mark e Debby Constantino nel 2007 su Ghost Adventures. Con loro ci siamo incrociati diverse volte durante i loro tentativi di comunicare coi fantasmi in Nevada e nel resto del paese. Il loro sito internet, SpiritsSpeak.com mostra la coppia e le loro numerose partecipazioni a convention nazionali.

Ma il modo in cui la coppia appariva a telecamere accese e agli eventi era completamente diverso dal quadro illustrato dai recenti atti del tribunale.

Nel marzo di quest’anno, Debby Constantino è stata arrestata nella sua casa nella parte nord di Reno. Secondo la documentazione, lei e Mark stavano litigando per una questione di soldi e lei lo ha ferito con dei graffi. La situazione è peggiorata e lei gli ha fatto un taglio sul braccio con un coltello da cucina. E’ stata accusata di violenza domestica con uso di arma letale. Non è mai riuscita a comparire in udienza in tribunale.

Poi, solo sei settimane dopo, sembra che Mark, accompagnato dalla loro figlia Raquel, sia andato a casa, abbia tirato Debby fuori da un’auto prendendola per il collo per poi trascinarla dentro. Gli atti accusano Raquel e Mark di percosse su Debby, talmente gravi da romperle il naso e farla sanguinare. Ci sono riferimenti anche al fatto che Mark l’abbia strangolata, facendole quasi perdere conoscenza.

Raquel è stata accusata di rapimento, violenza domestica, percosse e furto di veicolo.

Mark è stato accusato di rapimento, violenza domestica tramite strangolamento e percosse.

Abbiamo inoltre letto sui social media che vi chiedete come mai Mark Constantino fosse uscito di prigione dopo essere stato accusato del rapimento di Debby. Gli atti del tribunale che abbiamo ottenuto parlano del fatto che il rapimento non viene di solito considerato un capo d’accusa “da cauzione”, ma in questo caso, sia a Mark che a Raquel è stata assegnata una cauzione dal giudice. Quella di Mark era stata fissata a 40.000 dollari, che gli è stato concesso di pagare tramite giuramento… e quella di Raquel a 30.000 dollari, anch’essa tramite giuramento.

E’ stato ordinato sia a Raquel che a Mark di stare lontani da Debby Constantino."

Testo, Traduzione, Impaginazione & Revisione: Gwen.