Seguin Gazette: Seguin dà il benvenuto a Nick e al Nick Groff Tour

A Seguin, in Texas, sono già in trepida attesa per l'arrivo di Nick. La prima tappa del 2016 del Nick Groff Tour si svolgerà infatti proprio lì, dove Nick, la sua squadra e i suoi ospiti indagheranno all'ormai celebre Magnolia Hotel (oltre che all'Aumont Hotel, non citato nell'articolo). Abbiamo dunque tradotto l'articolo del Seguin Gazette qui di seguito per voi.

“L’esperto del paranormale Nick Groff darà la caccia ai fantasmi del Magnolia Hotel di Seguin.

 

Un celebre investigatore del paranormale condurrà un’indagine nei luoghi più notoriamente infestati della città e lo farà in compagnia di alcuni fans.

Nick Groff, precedentemente in ‘Ghost Adventures’, sta per portare in città il suo tour per dare un’occhiata al Magnolia Hotel.

Secondo quanto affermato dal produttore Jeff Waldridge, si tratta della prima tappa dell’edizione 2016 del Nick Groff Tour e della sua prima comparsa in Texas.

‘Abbiamo scelto il Magnolia perché è un posto dove Nick non era mai stato, ma è anche ricco di attività’ ha detto.

Visto che sarà la sua prima volta all'hotel, Groff ha detto di aver grandi aspettative sull'esito della serata.

‘E’ un posto con una storia incredibile’, ha commentato. ‘Non vedo l’ora di andarci, sono impaziente. Io amo la storia. E, in più, i proprietari sono gente simpatica.’

Erin O. Wallace, proprietaria del Magnolia Hotel, ha detto che non vede l’ora di aprire le porte del Magnolia a Groff.

‘La nostra location è la prima che visitano in tutto il Texas,’ ha detto. ‘Ritengo che il solo fatto che loro abbiano scelto il Magnolia invece che altri posti la dice lunga sulla reputazione che l’hotel si è costruito.’

Il Nick Groff Tour offre agli appassionati di paranormale o ai fans di Nick Groff di tutto il mondo la possibilità non solo di incontrare l’investigatore, ma di unirsi a lui nella sua ricerca di prove.

‘Lo facciamo per dare l’opportunità di indagare con noi a chi lo desiderasse,’ ha detto Groff. ‘Mi piace l’idea di permettere a chiunque sia appassionato di paranormale o agli scettici o a chi non abbia mai avuto esperienze di venire ad investigare al mio fianco. Non si sa mai cosa possa accadere. E’ una delle qualità del paranormale.’

Nel 2015 il tour ha fatto tappa al Bobby Mackey’s Music World, agli Ashmore Estates, al Mansfield Reformatory, al Missouri State Penitentiary e a Virginia City, in Nevada.

‘L’indagine agli Ashmore Estate è stata pazzesca’, ha affermato Groff. ‘Una ventina di persone ha visto con i propri occhi un’ombra che mi seguiva all'interno di una stanza ed io ho catturato un EVP incredibile col mio registratore.’

L’investigatore ottiene sempre più prove da ogni nuova location in cui indaga, soprattutto quelle ricche di storia.

‘Tremo dall'emozione al pensiero di ciò che potrebbe succedere,’ ha detto. ‘Ogni nuova location mi affascina ed è sempre interessante vedere cosa accade in tutte quelle dove ci sono state delle morti tragiche o semplicemente che hanno una storia diversa. Imparo qualcosa di nuovo ogni volta che indago in posti nuovi.’

Waldridge ha spiegato le investigazioni di gruppo paragonandole ad un esperimento.

‘Ci sono numerose persone che scattano foto contemporaneamente e grazie a quello che loro catturano abbiamo ottenuto roba veramente tosta,’ ha detto.

Il tour offre un pacchetto VIP che, oltre all'indagine, include una sessione Domande e Risposte con Groff.

‘Dividiamo tutti in piccoli gruppi’, ha spiegato Groff. ‘Manteniamo tutto al minimo per renderla un’investigazione piuttosto intima col paranormale. Prima di ciò, teniamo la sessione D&R. Faccio la conoscenza dei partecipanti. Adoro incontrare le persone, interagirci, insomma, avere un faccia a faccia con tutti.’

La Wallace è pronta a raccontare la storia del Magnolia.

‘Prima dell’indagine parteciperò alla sessione D&R sul palco con Nick. Sarà veramente meraviglioso,’ ha detto. ‘Ci ha proprio chiesto di unirsi a lui per raccontare a tutti la storia dell’hotel e quindi spronarli.’

Secondo la Wallace, nonostante i pass VIP del Magnolia siano già terminati, Groff sarà comunque disponibile per un meet & greet da mezzogiorno all'una.

‘Allestiremo un tavolo nella sala da ballo e la gente pagherà 30 dollari per venire a conoscere e a parlare con Nick ed avere una sua foto autografata,’ ha spiegato. ‘Sono emozionatissima per il suo arrivo.’

Waldridge ha inoltre spiegato che il pacchetto del meet & greet include la possibilità per l’ospite di ricevere una foto autografata di Groff, come anche quella di scattarsene una insieme a lui con il proprio telefono o la macchina fotografica.

Inoltre, Groff sta promuovendo il suo nuovo show, chiamato ‘Paranormal Lockdown’, che esordirà il 4 marzo su Destination America.

‘Siamo entusiasti’, ha detto. ‘Potete trovare gli aggiornamenti su tutti i miei profili social media. Postiamo novità lì ogni giorno. E sul sito Nick Groff Tour inseriremo tutti i retroscena e i filmati’.

Per ulteriori informazioni sul meet & greet o l’acquisto dei biglietti visitate nickgrofftour.com."

Traduzione, Impaginazione & Revisione: Gwen.