My San Antonio: Anche a San Antonio, Texas, sono pronti per il Nick Groff Tour

Il Magnolia Hotel di Seguin, Texas. © Matthew Chase.
Il Magnolia Hotel di Seguin, Texas. © Matthew Chase.

Dopo il Seguin Gazette, anche un altro giornale texano, il San Antonio Express, ha pubblicato sul proprio sito un articolo a proposito della tappa del Nick Groff Tour al Magnolia Hotel! Lo abbiamo quindi tradotto qui di seguito per voi.

“Un famoso esperto del paranormale indagherà al Magnolia Hotel di Seguin.

 

Il Magnolia Hotel di Seguin è la prossima tappa del tour che svolgerà sabato un celebre cacciatore di fantasmi/investigatore del paranormale in missione per scoprire cosa infesta l’edificio.

Nick Groff, conosciuto per aver fatto parte di ‘Ghost Adventures’ di Travel Channel con Zak Bagans, Aaron Goodwin, Billy Tolley ed altri, porterà l’edizione del 2016 del proprio tour nel Texas del Sud, con Seguin come prima tappa.

‘Abbiamo scelto il Magnolia perché è un posto dove Nick non era mai stato, ma è anche ricco di attività’ ha detto il produttore Jeff Waldridge al Seguin Gazette.

Groff condurrà un’indagine nella location, esaminando le prove di attività paranormale con gli ospiti che hanno acquistato uno speciale pacchetto di esperienza VIP. La tariffa VIP, secondo quanto dice il sito internet di Nick Groff, include anche un meet & greet, una sessione Domande e Risposte, diversi gadget e l’opportunità di farsi delle foto con Groff. I biglietti per l’esperienza VIP, che costano 225 dollari, sono già esauriti, ma chi fosse interessato ad avere comunque un assaggio dell’esperienza può acquistare un biglietto base con soli 30 dollari. Sempre in base a quanto scritto sul sito del tour, la tariffa base permette agli ospiti di incontrare Groff, ricevere una foto autografata e scattarsi una foto insieme a lui con la propria fotocamera.

Inoltre, come detto dal Seguin Gazette, Groff sta anche lavorando ad un nuovo show di nome ‘Paranormal Lockdown’ che esordirà il 4 marzo su Destination America.

Nella sua biografia sul sito IMDb.com, Groff afferma di avere un rapporto potente col paranormale, visto che è stato affascinato da esso e dai film dell'orrore fin dall'infanzia.

Sul sito di Groff raccontano che il Magnolia Hotel venne costruito nel 1844, avviando l’attività in forma di capanna di tronchi bilocale. L’edificio divenne una popolare stazione per le diligenze e nel retro fu aggiunta una massiccia struttura che lo rese il primo hotel di Seguin.

Viene spiegato sul sito di Groff che ‘racconti di attività insolita’ hanno afflitto l’hotel, con persone che sentivano strani odori e udivano delle voci provenire dal suo interno.

 

Il Magnolia Hotel, al civico 203 di S. Crockett St. a Seguin, è uno dei circa 20 edifici rimasti dei 100 fabbricati con il ‘limecrete’, un materiale misto di calcare solido. Ha aperto i battenti prima del 1847 e fungeva da stazione delle diligenze tra Gonzales e San Antonio."

Traduzione, Impaginazione & Revisione: Gwen.